Il-Calendario.it
Il-Calendario.it - Annuale e Mensile

Saldi invernali 2024 fine stagione, calendario date Regione per Regione

Saldi invernali 2024 di fine stagione, quando iniziano e quando finiscono i saldi invernali in ogni Regione italiana, ecco il calendario.

Saldi invernali 2024 fine stagione

Quando iniziano i saldi invernali 2024 di fine stagione? Ecco qui il calendario aggiornato con le date inizio e fine dei saldi 2024 ed i consigli per acquisti sicuri e come evitare fregature.

Se quindi sei a caccia di sconti, stanno per arrivare i saldi invernali 2024, uno dei due periodi dell'anno dove puoi comprare vestiti e capi d'abbigliamento a prezzi più convenienti.

Ecco qui il calendario ufficiale saldi invernali 2024 con le date di inizio regione per regione e la durata dei saldi con i relativi sconti. La data di inizio saldi è il 5 gennaio 2024 ma alcune regioni hanno anticipato di qualche giorno l'inizio saldi. Nella maggior parte delle regioni, 30 giorni prima (o in alcune regioni 15 giorni prima) i commercianti non potranno effettuare vendite promozionali.

Ma prima vediamo alcuni consigli per fare acquisti senza farsi ingannare... dalle apparenze. Infatti, spesso siamo presi dall'entusiasmo degli acquisti e dello sconto riportato sul prodotto e non vediamo che quello che stiamo comprando non è affatto conveniente e magari stiamo spendendo più del dovuto. Anche la qualità di quello che si acquista è importante: occorre vedere bene se i prodotti messi in saldo siano effettivamente di qualità o siano rimanenze di magazzino.

Vediamo quindi qualche consiglio.

  1. Come prima cosa, è bene sapere che nel cartello di descrizione del prodotto in saldo deve essere scritto il prezzo praticato prima del periodo di saldi e il prezzo in saldo che il cliente pagherà effettivamente. Nella vetrina del negozio deve inoltre essere chiara la divisione dei prodotti in saldo e dei prodotti esclusi dai saldi.
  2. Prima del periodo dei saldi è bene controllare ripetutamente i prezzi dei prodotti che si ha intenzione di acquistare, in modo poi da confrontarli con i prezzi esposti durante il periodo dei saldi. In tal modo si potrà vedere anche se i prodotti messi in saldo sono gli stessi esposti nel periodo prima dei saldi.
  3. Dopo l'acquisto, se notiamo che capo d'abbigliamento è difettoso, il commerciante è obbligato a cambiarlo o a rimborsare quanto pagato. Non si possono dare buoni di acquisto al posto del prezzo pagato.
  4. E' bene diffidare dei capi d'abbigliamento con sconti esagerati, ad esempio scarpe o gonne o camicie o pantaloni... che riportano un saldo ed uno sconto superiore al 50%. Anzi meglio andare cauti anche su sconti del 50%. Infatti se il capo d'abbigliamento è di qualità, il ribasso non può essere così alto: in tal caso quel prodotto ha un prezzo precedente gonfiato e quindi non veritiero, cosicché lo sconto sembra molto vantaggioso perché molto alto.
  5. Possiamo pagare con carta di credito o con bancomat.
  6. Se si teme di essere stati ingannati, raggirati, imbrogliati, è possibile rivolgersi alle autorità come carabinieri o alle associazioni consumatori.

Calendario date inizio saldi invernali 2024 regione per regione, durata dei saldi invernali 2024

Il periodo di saldi varia a seconda della regione, anche se l'inizio è lo stesso per quasi tutte le regioni, alcuni scelgono un periodo di saldi estivi molto lungo, altri restringono la stagione degli sconti ad una breve durata.

  • Abruzzo: dal 5 gennaio 2024 per 60 giorni
    con possibilità di promozioni in qualunque periodo dell'anno
  • Basilicata: dal 2 gennaio 2024 per 60 giorni
    con divieto di promozioni 30 giorni prima
  • Calabria: dal 5 gennaio 2024 al 6 marzo 2024
    con divieto di effettuare promozioni 15 giorni prima
  • Campania: dal 5 gennaio 2024 per 60 giorni
    con divieto di promozioni 30 giorni prima
  • Emilia-Romagna: dal 5 gennaio 2024 al 4 marzo 2024
    con divieto di promozioni 30 giorni prima
  • Friuli-Venezia-Giulia: dal 5 gennaio 2024 al 31 marzo 2024
    con possibilità di promozioni in qualunque periodo dell'anno
  • Lazio: dal 5 gennaio 2024 per 6 settimane
    con divieto di promozioni 30 giorni prima
  • Liguria: dal 5 gennaio 2024 al 18 febbraio 2024 (45 giorni)
    con divieto di promozioni 40 giorni prima
  • Lombardia: dal 5 gennaio 2024 al 4 marzo 2024
    con divieto di promozioni 30 giorni prima
  • Marche: dal 5 gennaio 2024 al 1 marzo 2024
    con divieto di promozioni 30 giorni prima
  • Molise: dal 5 gennaio 2024 per 60 giorni
    con divieto di promozioni 30 giorni prima ed anche 30 giorni dopo i saldi
  • Piemonte: dal 5 gennaio 2024 per 8 settimane
    con divieto di promozioni 30 giorni prima
  • Puglia: dal 5 gennaio 2024 al 28 febbraio 2024
    con divieto di promozioni 30 giorni prima
  • Sardegna: dal 5 gennaio 2024 per 60 giorni
    con divieto di promozioni 40 giorni prima
  • Sicilia: dal 2 gennaio 2024 al 15 marzo 2024
    con possibilità di promozioni in qualunque periodo dell'anno
  • Toscana: dal 5 gennaio 2024 per 60 giorni
    con divieto di promozioni 30 giorni prima
  • Trentino-Alto-Adige:
    ◆ Trento e provincia: per 60 giorni, i commercianti determinano liberamente i periodi in cui effettuare i saldi
    ◆ Distretto di Bolzano, Oltradige e Bassa Atesina
    a) Bolzano, Andriano, Terlano, Nalles, Meltina, Laives, Vadena, Bronzolo, Ora, Egna, Montagna, Termeno, Magrè, Cortaccia, Cortina, Salorno, Aldino, Trodena, Anterivo, S. Genesio, Fiè, Sarentino, Appiano, Caldaro, Cornedo, Nova Ponente, Nova Levante: dal 13 gennaio 2024 al 10 febbraio 2024
    b) Tires, Castelrotto, Renon, Ortisei, S. Cristina, Selva Gardena: dal 24 febbraio 2024 al 23 marzo 2024
    ◆ Distretto di Merano e Burgraviato
    Merano, Moso in Passiria, San Leonardo in Passiria, S. Martino in Passiria, Rifiano, Tirolo, Scena, Lagundo, Caines, Parcines, Avelengo, Marlengo, Verano, Plaus, Cermes, Lana, Postal, Gargazzone, San Pancrazio d'Ultimo, Ultimo, Proves, Lauregno, Tesimo, Senale/S. Felice, Naturno: dal 13 gennaio 2024 al 10 febbraio 2024
    ◆ Distretto Valle Isarco e Alta Valle Isarco
    Bressanone, Rio Pusteria, Fortezza, Varna, Rodengo, Naz-Sciaves, Luson, Velturno, Chiusa, Funes, Barbiano, Laion, Ponte Gardena, Vipiteno, Brennero, Racines, Campo di Trens, Val di Vizze, Villandro, Vandoies: dal 13 gennaio 2024 al 10 febbraio 2024
    ◆ Distretto Val Pusteria
    a) Brunico, Perca, Valdaora, Rasun Anterselva, Monguelfo-Tesido, Valle di Casies, Braies, Villabassa, Dobbiaco, San Candido, San Lorenzo di Sebato, Falzes, Chienes, Terento, Gais, Selva dei Molini, Valle Aurina, Predoi, Campo Tures, Sesto dal 13 gennaio 2024 al 10 febbraio 2024
    b) Marebbe, San Martino in Badia, La Valle, Badia, Corvara: dal 24 febbraio 2024 al 23 marzo 2024
    ◆ Distretto Val Venosta
    a) Glorenza, Curon Venosta (tranne Resia e San Valentino alla Muta), Sluderno, Lasa, Castelbello-Ciardes, Martello, Silandro, Laces, Malles, Tubre, Prato allo Stelvio, Senales (tranne Maso Corto): dal 13 gennaio 2024 al 10 febbraio 2024
    b) Stelvio, Maso Corto, Resia, San Valentino alla Muta: dal 24 febbraio 2024 al 23 marzo 2024
  • Umbria: dal 5 gennaio 2024 al 5 marzo 2024
    con possibilità di promozioni in qualunque periodo dell'anno
  • Valle D'Aosta: dal 3 gennaio 2024 al 31 marzo 2024
    con divieto di promozioni 15 giorni prima
  • Veneto: dal 5 gennaio 2024 al 28 febbraio 2024
    con divieto di promozioni 30 giorni prima

© Copyright 2024 Il-Calendario.it/Il-Calendario.com - Tutti i diritti riservati